IL NIDO PER I GENITORI

Il nido non può non tener conto delle famiglie in cui il bambino vive e in cui ha già affrontato tappe fondamentali per la sua crescita. Per questo è molto importante che esista un patto educativo tra nido e famiglia in cui, lavorando insieme, si possa conoscere e riconoscere il proprio bambino che cambia.
Prima tappa dell’incontro è il momento dell’iscrizione del bambino al nido in cui i genitori possono vedere la struttura e avere tutte le informazioni utili.
A questo segue il colloquio conoscitivo che precede il periodo di ambientamento del piccolo. mamma e bambina
Poi, entro i primi mesi, viene organizzata una riunione con i genitori dei bambini per una conoscenza reciproca e una presentazione del progetto pedagogico.
Inoltre ad ogni genitore viene garantita l’informazione giornaliera sulle esperienze del suo bambino al nido con il contatto giornaliero tra educatrici e famigliari e con la presenza di lavagne riassuntive sul mangiare e sulle funzioni fisiologiche e sulle attività svolte nella giornata.
Durante l’anno c’è la possibilità di confrontarsi con gli insegnanti e gli altri genitori su tematiche legate all’educazione e alla crescita dei figli con riunioni collettive e con colloqui singoli a metà anno o ogni volta che gli operatori o la famiglia ne ravvisino la necessità.
incontro genitori Durante le feste organizzate in vari momenti dell’anno scolastico, i genitori hanno poi la possibilità di conoscersi e, data la caratteristica multietnica dei nidi Oasis, di fare esperienza di culture diverse.
A fine anno viene infine somministrato un questionario di gradimento del nido che i genitori restituiscono compilato in forma anonima; i questionari vengono sintetizzati e i risultati vengono illustrati in un incontro collettivo di restituzione di quanto vissuto nell’anno anche con la consegna dei “lavoretti” e foto delle attività svolte con i bambini.
I nidi Oasis hanno anche messo in atto particolari progetti con la finalità di promuovere la valorizzazione delle capacità, la responsabilizzazione di ciascuno, la collaborazione reciproca e la solidarietà verso i più deboli. Tra questi, lo sportello per genitori che permette un confronto personale con una psicologa sul tema della genitorialità.


GIORNATA TIPO
AMBIENTAMENTO
PROGETTO EDUCATIVO

Sede sociale: Salita di Mascherona 10r, 16123 Genova, Tel.e fax 010 2469009 C.F. 95038330106 mail: circolooasisge@gmail.com